Domande Frequenti


Come posso fare una denuncia sulla mia polizza?


Se devi fare una denuncia su una polizza di assicurazione viaggio Coverwise, puoi scaricare direttamente i modelli sottostanti – che trovi insieme al Fascicolo Informativo anche nella tua Area Riservata - e inviarli compilati e corredati dei relativi documenti giustificativi per email a sinistri.coverwise@axa-assistance.com oppure per raccomandata A/R o corriere espresso a INTER PARTNER ASSISTANCE S.A., Casella Postale n. 230, UP Milano Centro, Via Cordusio 4, 20123 Milano.


Per ogni richiesta di rimborso, l'Assicurato o chi agisce in sua vece, deve denunciare il sinistro entro 30 giorni dal rientro o, per la garanzia annullamento viaggio, entro 5 giorni da quando si è verificato l'evento, fornendo, oltre al relativo formulario compilato, l'insieme dei documenti utili alla gestione del sinistro, ed in particolare per tutte le denunce:


  • numero di polizza;
  • ricevuta di pagamento del viaggio con l'intero itinerario e qualsiasi biglietto non utilizzato. In qualsiasi caso sarà necessario dare prova sia del biglietto di andata che di quello di ritorno;
  • dati anagrafici e codice fiscale del destinatario del pagamento (ai sensi della legge n. 248 del 4 agosto 2006);
  • nome e indirizzo della Banca, codice IBAN, codice SWIFT nel caso di conto corrente estero;
  • nome del titolare del conto corrente se differente dall'intestatario della pratica;
  • luogo, giorno ed ora dell'evento nonché le circostanze e le cause che lo hanno determinato.

Fornendo altresì (in aggiunta a quanto sopra), e per ogni singola sezione di prestazioni:


Assistenza in Viaggio:


Per tutte le prestazioni della sezione Assistenza in Viaggio fornite direttamente, l'Assicurato o chi agisce in sua vece poichè ne è oggettivamente impossibilitato, dovrà contattare la Centrale Operativa al


numero: +39 06 42115 718


Inoltre, dovrà qualificarsi come 'Assicurato Coverwise' e comunicare:

  • Numero di Polizza
  • Nome e Cognome
  • Durata e date di viaggio
  • Tipo di intervento richiesto
  • Recapito telefonico
  • Codice fiscale

Le prestazioni di Assistenza in viaggio DEVONO essere di norma disposte direttamente dalla Centrale Operativa, ovvero essere da questa espressamente autorizzate, pena la decadenza del diritto alla prestazione di assistenza.


La Società ha la facoltà di richiedere in qualsiasi momento ulteriore documentazione rispetto a quella contrattualmente prevista e non perde il diritto di far valere, in qualunque momento ed in ogni caso, eventuali eccezioni anche se abbia iniziato l'erogazione dei servizi di assistenza.


Rimborso Spese Mediche:

  • documentazione medica redatta in loco (cartella clinica, verbale di pronto soccorso, certificato medico riportante la diagnosi e tutti i trattamenti medici e le medicine prescritte) e le relative ricevute delle spese mediche sostenute in originale;
  • questionario anamnestico dell'Assicurato relativo agli ultimi 2 (due) anni.

Infortuni di Viaggio:

  • certificati medici attestanti l'infortunio e redatti in loco e al momento in cui si è verificato l'evento;
  • successivamente e fino a guarigione avvenuta, i certificati medici sul decorso delle lesioni;
  • questionario anamnestico dell'Assicurato relativo agli ultimi 2 (due) anni.

NB: Inoltre se l'infortunio ha cagionato la morte dell'Assicurato o quando questa sopraggiunga durante il periodo di cura si deve darne immediato avviso alla Società inviando il relativo certificato di morte.


Furto, scippo, rapina, incendio del bagaglio:

  • denuncia, in originale, presentata alla competente autorità del luogo ove si è verificato l'evento, con l'elenco dettagliato di quanto sottratto o incendiato e documentazione /prova di possesso (per esempio, l'estratto conto con la specifica degli articoli) attestante il loro valore al momento dell'evento, marca, modello e data approssimativa di acquisto;
  • per il caso di furto, anche la copia del reclamo inviato all'albergatore od al vettore a cui è stato affidato il bagaglio ed eventuale lettera di rimborso o di diniego degli stessi.

Perdita del bagaglio per mancata riconsegna da parte del vettore aereo:

  • rapporto di irregolarità bagaglio (Property Irregularity Report), ottenuto dal vettore o dell'agente di trasporto;
  • biglietto aereo con l?itinerario completo del viaggio e ticket del bagaglio, in copia;
  • risposta del vettore aereo attestante il definitivo mancato ritrovamento, nonché l'importo liquidato di sua competenza;
  • elenco dettagliato di quanto non riconsegnato o asportato e documentazione attestante il loro valore al momento dell?evento, marca, modello, data approssimativa di acquisto;
  • scontrini di acquisto dei beni di prima necessità, in originale, con lista dettagliata degli acquisti effettuati;
  • ricevuta di pagamento attestante il noleggio di passeggini o carrozzine, in copia.

Annullamento del viaggio:

  • documentazione oggettivamente provante la causa della rinuncia/modifica, in originale;
  • in caso di malattia o infortunio, verbale di pronto soccorso e certificato medico attestante la data dell'infortunio o dell'insorgenza della malattia, la diagnosi specifica e i giorni di prognosi;
  • documentazione attestante il legame tra l'Assicurato e l'eventuale altro soggetto che ha determinato la rinuncia;
  • in caso di ricovero, copia completa della cartella clinica;
  • catalogo e/o programma del viaggio con relativo regolamento di penale, in copia;
  • contratto di viaggio con ricevute di pagamento, in copia;
  • estratto conto di prenotazione e di penale emessi dall' organizzatore del viaggio, in copia;
  • ricevute di pagamento per qualsiasi costo di viaggio e pernottamento (incluse escursioni) inutilizzato e irrecuperabile e altre spese aggiuntive che l'Assicurato abbia sostenuto o che si sia impegnato a sostenere;
  • conferma scritta della compagnia aerea che i biglietti non sono stati utilizzati nè rimborsati. Tale comunicazione deve indicare le penali applicate e l'importo rimborsato per le tasse aeroportuali dal momento che la compagnia aerea è tenuta a rimborsare le tasse aeroportuali in caso di mancato utilizzo dei biglietti;documenti di viaggio in originale, per penale del 100%;
  • questionario anamnestico dell'Assicurato relativo agli ultimi 2 (due) anni.

Spese riprotezione del Viaggio:

  • documentazione oggettivamente provante la causa del ritardo, in originale;
  • in caso di malattia o infortunio, verbale di pronto soccorso e certificato medico attestante la data dell'infortunio o dell'insorgenza della malattia, la diagnosi specifica e i giorni di prognosi;
  • nuovi titoli di viaggio acquistati per raggiungere il luogo previsto dal contratto di viaggio con il relativo importo;
  • contratto di viaggio con ricevute di pagamento, in copia;
  • estratto conto di prenotazione emesso dall'agenzia che ha organizzato il viaggio, in copia;
  • titoli di viaggio non utilizzati, in originale;
  • questionario anamnestico dell'Assicurato relativo agli ultimi 2 (due) anni.

Interruzione del Viaggio:

  • documentazione attestante la causa dell'interruzione, in copia: certificato medico riportante la diagnosi, cartella clinica, certificato di morte;
  • estratto conto di prenotazione, in copia;
  • catalogo e/o programma di viaggio attestante il costo dei servizi a terra o dichiarazione dell'agenzia che ha organizzato il viaggio;
  • documento attestante i servizi prenotati non usufruiti con i relativi costi non rimborsabili;
  • questionario anamnestico dell'Assicurato relativo agli ultimi 2 (due) anni.

Responsabilità Civile Terzi - RCT:

  • richiesta scritta della controparte con la quantificazione del danno;
  • eventuali testimonianze;
  • eventuali referti medici, cartelle cliniche, certificati di decesso, ecc.;
  • eventuale verbale delle autorità competenti;
  • copia di eventuali indennizzi riconosciuti da un'altra assicurazione;
  • eventuali perizie e/o stime su danni a cose o persone;
  • foto dei danni;
  • lista degli oggetti danneggiati nel riferimento a danni a cose.

Inoltre, ti preghiamo di notare che le eventuali spese per il questionario anamnestico relativo agli ultimi due anni sarà totalmente a tuo carico e NON sarà rimborsato.


Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Per saperne di piú o per negare il consenso, clicca qui.

Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso autorizzi l’uso dei cookie.